Marmellate per Natale

 

Ci sono tanti modi per fare le cose, e oscillano dal malissimo al benissimo.

Cose che faccio malissimo: sicuramente la prima che mi viene in mente è stirare. Anche se forse le verifiche di latino alle superiori erano peggio ancora.

Cose che faccio né male né bene: tenere la casa, la macchina, alcune cose al lavoro.

Cose che faccio benissimo, o almeno ci provo: sono – è ovvio – quelle che mi piacciono di più. Cucinare, fare cose di grafica, allestire, scegliere i regali per le persone a cui voglio bene.

Che ridere. Rileggo le cose che mi vengono meglio e capisco, solo adesso, che le ho racchiuse in barattoli, qualche settimana fa, quando mi era avanzata mezza zucca e mi sono ritrovata quasi senza rendermene conto con 50 barattoli di 4 marmellate di gusti diversi, sacchetti e fiocchi per impacchettarle per Natale e adesivi con un coniglietto che augura buone feste e stoffa a quadratini.

Qualcuno di questi 50 barattoli li regalerò sicuramente alle persone a cui voglio bene.

Gli altri se volete potete comprarli. Basta un messaggio e in qualche modo ve li porto.

I gusti sono questi: zucca (la famosa mezza zucca… che poi sono diventate due intere!) e zenzero, carota e cardamomo, cipolla e arancia (mostarda) e l’audace finocchio pere e lime. Si mangiano con i formaggi o sul pane in ogni momento, perfette, ovviamente per il pranzo di Natale.

marmellate natale