Lasagne allo zafferano con verdure

Una variante vegetariana per uno dei miei piatti preferiti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Per la besciamella
1 litro latte intero
90 g di burro
70 g di farina 00
1 bustina zafferano
noce moscata
Per il ripieno
2 spicchi d’aglio
300 g di piselli
300 g zucchine se possibile con il fiore
300 g di asparagi
2 porri
parmigiano grattugiato
80 g di fontina (o, se preferite, emmenthal)
sale
pepe
olio extravergine di oliva

… e se siete così grandi che volete fare la pasta in casa vi serviranno anche 150 g di farina 00, 150 g di semola di grano duro e 3 uova per sfoglia (più gialle)

PREPARAZIONE

Avete voluto fare anche la pasta in casa? Bene, allora partiamo da qui.

Mescolate la farina 00 e quella di semola di grano duro con le uova e un pizzico di sale e impastate per bene. Dopo aver ottenuto un composto liscio ed elastico, avvolgete la pasta nella pellicola trasparente lasciatela riposare per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro e unite la farina setacciata. Mescolando con la frusta lasciate cuocere a fuoco basso per qualche minuto, poi aggiungete il latte già caldo e cuocete per altri 10 minuti. Almeno. Mescolate sempre.
Quando la besciamella sarà abbastanza densa, aggiungete sale, pepe e un pizzico di noce moscata e infine una bustina di zafferano. Mescolate ancora. Quando tutti gli ingredienti saranno ben stemperati, versate la besciamella in un colino per eliminare eventuali
grumi.

Lasagne allo zafferano con verdure

Passiamo al ripieno. Pulite le verdure. Scottate gli asparagi tagliati a tocchetti e i piselli in acqua bollente e salata per 8/10 minuti. Tagliate anche i porri e le zucchine e i fiori di zucca a strisce. Fate soffriggere l’aglio nell’olio, mettete tutte le verdure a rosolare, aggiustate di sale e lasciate cuocere per una decina di minuti finché non sono cotte.

Lasagne allo zafferano con verdure

Recuperate la pasta, stendetela in sfoglie sottili e tagliatela a rettangoli abbastanza grandi (come quelle Barilla, insomma), poi fatele cuocere in acqua salata e scolatele su un canovaccio.

Siete finalmente pronte per comporre le lasagne!
Imburrate una teglia e disponete innanzitutto la pasta, coprite con uno strato di besciamella, aggiungete la fontina a tocchetti e per ultime le verdure. Procede così finché non riempirete la teglia. Terminate con una sfoglia cosparsa di besciamella, fiocchetti di burro e parmigiano grattugiato.

Mettete in forno a 200° e lasciate gratinare per circa 20 minuti, poi servite le lasagne ancora calde ma non bollenti.

Lasagne allo zafferano con verdure

Le lasagne allo zafferano con le verdure sono nel menù della cena di marzo.