Pasta al pesto (alla spezzina)

 

Ci ho messo molto tempo e a volte ancora ci ricasco ma grazie ad un costante esercizio sto iniziando a capire quando è il caso di tenersi alla larga dalle polemiche.

Quindi qui non troverete la ricetta del pesto. Perché ognuno ha la sua, perché si pesta e non si frulla, perché i pinoli o le noci.

Do per scontato, quindi, che il pesto lo abbiate già e vi racconto come la nonna di Ilaria, spezzina, le ha insegnato a condire la pasta con il pesto.

Molto bene.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
350 g di pasta
pesto con basilico
1 pomodoro
1 patata

PREPARAZIONE

Mettete nella pentola l’acqua fredda, un pomodoro intero e una patata tagliata a tocchetti.

pasta al pesto

Portate a ebollizione, aggiungete il sale grosso e buttate la pasta.

Nel frattempo, a parte, fate scaldare il pesto.

A metà della cottura della pasta pescate il pomodoro, toglietegli la pelle, schiacciatelo per bene con una forchetta e buttate tutta la polpa nel pesto.

Quando la pasta è pronta scolatela (ci sono anche le patate a tocchetti, ricordate), buttatela nel pesto mescolando bene e servite.

pasta al pesto

Questo piatto l’abbiamo mangiato dopo “Passaggi“, lo spettacolo di Ilaria Gelmi a casa mia.