Polpettine con carciofi

Piovono polpette polpettine

Cucina + infanzia = fare le polpette, per me.

Antistress naturale che neanche la camomilla, mi concentro e vado, stacco la mente, faccio palline più uguali possibili. Andrei avanti ore.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE (circa 50 polpettine)
300 g di polpa di vitello
125 g di macinato di maiale
20 g di parmigiano grattugiato
40 g di latte
2 fette di pancarré
1 uovo
40 g di farina
30 g di prezzemolo tritato
4 carciofi, vino bianco
noce moscata
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
pepe
1 scalogno
15 g di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
mezzo bicchiere di brodo

COME ON!

Ammorbidite il pancarrè in una ciotola con il latte.

Intanto mescolate la polpa di vitello con la carne di maiale, metà prezzemolo tritato (io ho sperimentato il dado di prezzemolo), il formaggio grattugiato la noce moscata e l’uovo. Quando risulta bene ammorbidito, strizzate e aggiungete anche il pane e mescolare bene e con cura con le mani (io lo adoro) o con l’impastatrice (è molto più comodo!).

Polpettine con carciofi

Formate tante piccole palline e mentre vi dedicate al contorno riponetele in frigorifero così intanto si rassodano.

In una padella fate scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio. Togliete l’aglio non appena inizia a scurirsi e mettete i carciofi puliti da spine e foglie più dure con un bicchiere d’acqua. Lasciate cuocere per circa 10/15 minuti e finché l’acqua sarà evaporata.

Polpettine con carciofi

In una padella scaldate il burro con lo scalogno. Appena inizia a sbianchire lo scalogno tuffatevi e fate colorire le polpettine. Spruzzate con mezzo bicchiere di vino, fate evaporare, aggiungete il brodo e lasciate cuocere circa quindici minuti aggiustando di sale. Aggiungete infine i carciofi e fate cuocere ancora circa 5 minuti.

Al momento di servire spolverizzate con il prezzemolo rimasto.

Polpettine con carciofi

Le polpettine con i carciofi sono nel menù della cena di marzo.