Quiche Lorraine

LE REGOLE NON SONO UGUALI PER TUTTI

 

Quando qualcuno mi invita a cena e mi dice “Tu porta da bere” ovviamente non lo faccio mai.
O meglio, lo faccio, ma perché limitarmi alla gradita bottiglia di vino quando posso anche infastidire con un dolce non previsto o l’ennesima torta salata?

Ecco, quindi, questa classica e sempre gustosissima Quiche Lorraine preparata a quattro mani per una cena speciale.

Un solo consiglio. Se vi invito e vi dico “Tu porta da bere” – semplicemente perché a cucinare e al menù voglio pensarci io – non fate come me: portate solo da bere e nessuno si farà male.

 

INGREDIENTI PER UNA QUICHE
un rotolo di pasta brisée
200 g di pancetta affumicata
150 g di formaggio emmenthal
mezza cipolla bianca
6 uova
250 ml di panna fresca
15 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
maggiorana (non so dove e perché ma ero convinta di aver letto che ci andasse, e nel dubbio l’ho messa e ci sta bene)
olio extravergine d’oliva

Quiche Lorraine

PREPARAZIONE

Mettete la pasta brisée in una tortiera di 22-24 cm di diametro con carta forno. Rifilate il bordo con una rotella liscia e premetelo bene contro lo stampo che non dovete imburrare.

Bucate il fondo con i rebbi di una forchetta poi ricoprite con un foglio di carta forno ed uno strato di legumi secchi (io ho messo le lenticchie). Cuocete a 180°C per 15 minuti.

Sbattete con la frusta le uova in una ciotola, unite poi il parmigiano, regolate di sale e pepe. In un pentolino scaldate la panna portandola quasi al bollore, unitela alle uova e mescolate ancora.

Affettate mezza cipolla bianca come per un soffritto, e rosolatela con un filo d’olio a fuoco basso, sfumate con un goccio di acqua e cuocete con coperchio per 10 minuti. Unite poi la pancetta a dadini e la maggiorana e fate rosolare ancora qualche minuto.

Quiche Lorraine

Passati i 15 minuti in forno, sfornate la base ed eliminate la carta e le lenticchie. Distribuite la pancetta sulla base (tamponatela prima togliendo l’eccesso di grasso con uno scottex), poi l’emmentaler tagliato a cubetti e infine il composto di uova e panna.

Infornate a 170°C per 30-40 minuti a seconda del grado di doratura che preferite.

Sfornate e lasciate raffreddare almeno un quarto d’ora prima di togliere dallo stampo.

Quiche Lorraine