Torta al limone con le mandorle

 

INGREDIENTI PER UNA TORTA
PER LA PASTA
2 uova
450 g di farina 00
160 g di zucchero
200 g di burro
scorza di un limone
PER LA CREMA PASTICCERA
750 g di latte intero
3 uova
1 tuorlo
225 g di zucchero
35 g di amido di mais (maizena)
30 g di farina 00
scorza di un limone
PER COSPARGERE E DECORARE
25 g di mandorle
zucchero a velo

PREPARAZIONE

Iniziate preparando la pasta frolla: in un mixer ponete la farina e il burro freddo di frigo tagliato a piccoli pezzi, unite lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata di un limone possibilmente non trattato.

Non appena la frolla è compatta datele la forma di un panetto, appiattite leggermente e coprite con pellicola trasparente; riponetela quindi a rassodare per circa 30 minuti.

Nel frattempo realizzate la crema pasticcera: in un pentolino ponete il latte, la scorza di 1 limone facendo attenzione a non prelevare la parte bianca; unite la scorza al latte e fatelo scaldare a fuoco basso (dovrà sfiorare il bollore).

In una ciotolina rompete le 3 uova intere e il tuorlo e versate lo zucchero, quindi miscelate gli ingredienti e quando lo zucchero sarà assorbito aggiungete anche la farina e l’amido di mais setacciati in un colino e mescolate bene.

Togliete la scorza di limone dal latte e togliete il pentolino dal fuoco per stemperare leggermente con poco latte caldo le uova sbattute con zucchero e le polveri. Mescolate bene, poi rimettete il pentolino del latte sul fuoco e versate all’interno il composto con le uova.

Continuate a cuocere lentamente e mescolare sempre con una frusta la crema, perché si addensi. Ci vorranno circa 10-15 minuti. Una volta pronta, trasferitela in una pirofila bassa e ampia e coprite subito con pellicola trasparente a contatto. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente.

Nel frattempo riprendete la frolla, dividetela in due parti uguali. infarinate leggermente il piano di lavoro e stendetela fino a formare un disco dello spessore di 2-3 millimetri (potete stendere la frolla tra due fogli di carta da forno per stenderla più facilmente).

Imburrate e infarinate uno stampo da crostata del diametro di 26 cm; arrotolate la frolla sul mattarello e srotolatela sullo stampo, fate aderire bene il fondo e i bordi pressando con le dita ed eliminate l’eccesso di pasta. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate la crema pasticcera che si sarà raffreddata nel frattempo. A questo punto stendete l’altra pasta e srotolate il disco ottenuto sulla teglia a coprire.

Distribuite le mandorle tagliate a filetti.

Torta al limone con le mandorle

La torta è pronta per essere infornata: cuocetela in forno statico preriscaldato a 160° per 50 minuti nel ripiano più basso; passato questo tempo potete spostarla nel ripiano di mezzo del forno e alzare la temperatura a 180°, cuocendo per altri 10 minuti.

Durante la cottura se vi accorgete che si scurisce troppo la superficie, potete coprire con un foglio di carta alluminio.

Sfornate la torta e fate raffreddare completamente, prima di spolverizzarla con zucchero a velo e servirla.

Torta al limone con le mandorle

Questa è la torta che ho preparato per la mia cena di compleanno.