Tortino al cioccolato con il cuore caldo

Questo dolce piace a tutti. A chi lo mangia e anche a chi lo fa.

Poiché va in freezer almeno 4 ore è possibile prepararlo anche il giorno prima e, seguendo alla lettera le istruzioni sulla cottura, risulterà perfetto: cotto fuori e morbidissimo e caldo dentro.

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI
100 g di cioccolato fondente
100 g di burro
80 g di zucchero semolato extra fino
2 uova a temperatura ambiente
20 g di farina 00
zucchero a velo per decorare.

PREPARAZIONE

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato e il burro.

Nel frattempo – passaggio fondamentale! – imburrate e infarinate benissimo e uniformemente 4 stampini monoporzione in alluminio (altrimenti al momento di servire si rompono, e noi non lo vogliamo!).

Una volta sciolto, fate intiepidire il cioccolato e nel frattempo preparate uova, zucchero e farina setacciata (io li ho messi nell’impastatrice Kenwood perché adoro usarla ma si possono mescolare anche con una frusta e le proprie braccia, il composto rimane molto liquido).

Mescolate tutti gli ingredienti e versate il composto all’interno degli stampi imburrati benissimo. Copriteli e fateli riposare in freezer per almeno 4 ore.

Tortino al cioccolato con il cuore caldo

Quando i vostri ospiti saranno in dirittura d’arrivo con  la portata precedente assentatevi discretamente e metteteli nel forno già caldo a 220° per 19 minuti.

19, non uno di più, né uno di meno.

Per sformarli nei piatti io ho usato una tecnica un po’ vigliacca, ossia ho messo il piatto sopra allo stampino e con un potente gesto interlocutorio dei polsi ho capovolto piatto e stampo. Non sarà una tecnica molto coraggiosa ma vi assicuro che non si rovinano e non si aprono.

La sorpresa è assicurata.

Tortino al cioccolato con il cuore caldo

I tortini di cioccolato con il cuore caldo sono nel menù della cena di marzo.