Zucche-brioche con gocce di cioccolato

 

È strano.

Ho fatto davvero tante cose.

Ho praticato tantissimi sport, dalla ginnastica artistica, al tennis, alla pallavolo.

Mi sono dedicata a tanti hobby, ho amato follemente il teatro, ho dipinto un po’ per obbligo, ho fatto anche quelle cosine che si cuocevano in forno.

Eppure, per qualche motivo, sempre diverso, andava sempre a finire che in qualche modo mollassi tutto, perché “non ci riuscivo”.

Invece qui, in cucina, è diverso.

Perché ci riesco. Ed è una sensazione così adrenalinica, così potente, il riuscire, che cerco sempre di fare un passo in più. Più difficile.

Una sfida bellissima.

Le brioche. Chi l’avrebbe detto. Eppure.

(la ricetta originale di queste zucche buonissime viene da ricordietradizioni.comio ho solo messo più farina)

INGREDIENTI PER 10 ZUCCHE
500 g di farina forte
300 g di zucca cotta e schiacciata
5 g di lievito di birra
90 ml di latte intero
60 g di zucchero di canna
35 g di burro
1 arancia (buccia)
cioccolato fondente in gocce
2 uova
1 cucchiaio di miele
sale

PREPARAZIONE

Pulite la zucca e cuocetela al forno (30 minuti circa a 180°, ma dipende dall’altezza delle fette) o nell’acqua bollente.

Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente con un cucchiaino di zucchero e lasciate riposare per circa 10 minuti.

Nella ciotola della planetaria versate la farina setacciata, la zucca cotta quando ormai è fredda e frullata, la buccia grattugiata dell’ arancia, lo zucchero, il burro fuso e freddo e il lievito e mescolate con la frusta K.
Quando gli ingredienti saranno tutti ben amalgamati aggiungete il sale.

Zucche-brioche con gocce di cioccolato

Lavorate a lungo l’impasto con la frusta K incordandolo bene, dopodiché proseguite con il gancio ad uncino e continuate a lavorare l’impasto sino a quando diventa liscio, lucido ed elastico.

Formate una palla e mettetela in una ciotola unta con olio, coprite con pellicola alimentare e fate lievitare sino al suo raddoppio.

Una volta raggiunta la giusta lievitazione, rovesciate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, sgonfiatelo e ricavate porzioni di circa 70 g, lasciate riposare per 10 minuti

Nel frattempo tagliate il filo di spago nella lunghezza sufficiente per arrotolare e legare le porzioni di impasto e ungetele leggermente con olio.

Stendete con le mani ogni porzione di impasto, mettete al centro le gocce di cioccolato e chiudete ricavando delle palline.

Legate ogni pallina con lo spago, non molto stretto in modo da permettere all’impasto di lievitare correttamente e di prendere la forma di zucca, fate lievitare sino al raddoppio

Zucche-brioche con gocce di cioccolato

Preriscaldate il forno a 200°C.

Prima di infornare le brioche “zucche” spennellatele con l’uovo sbattuto.

Abbassate la temperatura del forno a 180°C e cuocete per circa 12-15 minuti o comunque sino a cottura completa.

Sfornate e ancora calde spennellate le brioche con il miele diluito con un po’ di acqua calda per lucidarle, fate raffreddare.

Zucche brioche con gocce di cioccolato

Rimuovete lo spago tagliandolo in alto e in basso e tirandolo delicatamente.

Il modo migliore per gustarle è appena tiepide.

Zucche brioche con gocce di cioccolato