Busilan (o ciambella)

 

La ricetta della ciambella (anche se ciambella, per forma, non è) che mia nonna Dirce faceva spessissimo quando era piccola.

Poiché rimane abbastanza asciutta la morte sua è pocciarla nel the o nel caffellatte o, se siete particolarmente viziosi, nella malvasia frizzante a fine pasto.

INGREDIENTI
600 g di farina
150 g di burro fuso
200 g di zucchero
4 uova
1 bustina  di lievito per dolci
scorza di un limone grattugiata
50 ml di panna da montare o latte
zucchero in granella per decorare

PREPARAZIONE

Impastate tutti gli ingredienti insieme (tranne la granella di zucchero, che vi servirà più tardi per decorare).

Una volta impastato il tutto, date forma alla futura ciambella, formando un cilindro di diametro 10/15 cm e disponetelo su una teglia da forno formando una S.

Incidete la superficie con un coltello facendo tre tagli che seguiranno la forma della S.

busilan

Spennellate infine la superficie con latte o albume e, cospargetela con lo zucchero in granella.

Infornate a 180-190° per 35/40 minuti.

E il vostro busilan è pronto per essere pocciato.

busilan